Crostata all’arancia con ripieno di mandorle e cioccolato

Crostata all'arancia ripiena di mandorle e cioccolato

Il migliore dei modi per assumere vitamina C è ricorrere agli alimenti che ne sono ricchi, se poi li trasformiamo in un dolce diventa tutto più piacevole. La ricetta di oggi permette di preparare una crostata all’arancia con ripieno di mandorle alle quali io ho aggiunto anche del cioccolato fondente, le dosi proposte permettono di realizzare una crostata per uno stampo di 28 cm oppure due crostate in stampi più piccoli, (per me 2 da 20cm) e differenziare i gusti come ho fatto io. La prima ha un ripieno di sole mandorle, la seconda mandorle e cioccolato.

Crostata all'arancia ripiena di mandorle
©Roberta Nozza fotografia

INGREDIENTI per la pasta frolla

300 g farina 00

160 g burro

1 uovo e 1 tuorlo

1 pizzico di sale

la scorza di un limone non trattato

120 g zucchero di canna

INGREDIENTI per la farcitura

130 g zucchero di canna

80 g burro

50 g mandorle pelate e tritate

una manciata di fiocchi d’avena tostati

3 arance non trattate

4 uova

PROCEDIAMO

Preparate la pasta frolla seguendo queste indicazioni, con la planetaria sarà pronta in pochi minuti, mentre riposa in frigorifero potete dedicarvi al ripieno proseguendo in questo modo:

In una ciotola mettete le uova, la scorza di due arance e lo zucchero semolato mescolando per non formare grumi.
In un pentolino fate fondere a bagnomaria il burro e quando sarà intiepidito, aggiungetelo al precedente composto quindi unite il succo delle 2 arance.
Togliete la pasta dal frigo e con l’aiuto del matterello stendetela su una spianatoia. Ungete una tortiera del diametro di 28 cm (o 2 più piccole) e spolveratela con della farina e poi stendeteci dentro la pasta frolla.
Bucherellate il fondo con una forchetta, stendeteci sopra le mandorle tritate e i fiocchi d’avena tostati, poi aggiungete il composto di arance e uova. Livellate con una spatola, abbassate leggermente i bordi della torta e create un cordolo, pulite e sbucciate la terza arancia, tagliatela a fette sottili e  decorate a piacere la superficie della torta. Infornate a 180° per 25-30 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire.
Come vi ho già detto io ne ho preparate due, nella prima ho versato metà farcitura sopra un letto di  mandorle e cerali, nella seconda ho utilizzato l’altra metà di ripieno su di un fondo di mandorle e cioccolato fondente.

Crostata all'arancia e mandorle
©Roberta Nozza fotografia
Crostata all'arancia ripiena alle mandorle e cereali
©Roberta Nozza fotografia
Crostata all'arancia ripiena di mandorle e cioccolato
©Roberta Nozza fotografia

Nelle fotografie potete vedere entrambe le versioni, che ho decorato in maniera differente, per quella con il cioccolato ho realizzato delle strisce di pasta frolla che ho poi posizionato in orizzontale fino a “sigillare” la farcitura così da permettere al cioccolato (tagliato grossolanamente) di sciogliersi.

Vi garantisco che sono entrambe deliziose e perfette per le gite fuori porta o le merende in un prato godendo del sole e del clima mite che la Primavera ci regala.

Con le fotografie di questo articolo sto preparando quello che sarà il primo post dedicato alla fotografia di food e che diverrà un appuntamento fisso, continuate a leggermi e iscrivetevi al mio blog così da non perdere nessuna novità 🙂

Grazie e buona giornata!

Crostata all'arancia ripiena di mandorle e cioccolato
©Roberta Nozza fotografia

Ora è possibile seguirci anche su Facebook 🙂

2 Replies to “Crostata all’arancia con ripieno di mandorle e cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: